Spiare il dipendente su FACEBOOK - Rosati Investigazioni - Agenzia Investigativa Roma | Milano

Una sentenza della Cassazione tutela l’azienda che dispone di controlli “occulti” per documentare e impedire eventuali danni al patrimonio aziendale. Gli accertamenti al dipendente che utilizzi il proprio cellulare fuori dalla postazione di lavoro, non dovranno risultare invasivi e non possono essere utilizzati per il controllo diretto dell’attività lavorativa.

Per esempio, l’azienda che utilizza un falso profilo Facebook creato ad hoc, può verificare e punire in modo del tutto lecito il collaboratore o dipendente la cui condotta diventa “idonea a ledere”, ovvero quando la sua permanenza sul social si protrae in maniera invasiva all’interno dell’orario lavorativo, minando il patrimonio aziendale.

Può inoltre essere svolto un controllo difensivo occulto da parte di un’agenzia investigativa autorizzata come ROSATI purché l’azione non comprenda la verifica degli adempimenti e della qualità del lavoro del dipendente.

Da più di 30 anni ROSATI Investigazioni svolge indagini per la tutela del patrimonio aziendale fornendo documentazioni dettagliate e inconfutabili da esibire in sede processuale.

Numero Verde
Emergenze
× How can I help you?